Photo credit: Wafeproject

Durante un meeting svoltosi nelle scorse settimane a Parigi, la FIA ha ufficializzato il calendario per la stagione kart 2023, così come l’introduzione dei motori OK-N per rilanciare l’attività di base nei Campionati nazionali.

Per quanto riguarda il calendario sportivo, la più importante novità riguarda la scelta di disputare il FIA World Championship OK-OK Junior in Italia sul tracciato di Franciacorta (BS), dove le classi direct drive si daranno battaglia dal 5 all’8 ottobre. La pista di Franciacorta, che è stata inaugurata solo quest’anno, dopo aver ospitato come prima gara FIA una tappa dell’Euro OK e OK Junior nel 2022, il prossimo anno organizzerà uno dei due eventi principali della stagione, tenendo l’Italia al centro dell’attenzione per quanto riguarda le gare FIA. Sempre in Italia si svolgerà un altro importante evento nel 2023 con l’assegnazione dell’ultimo Round dell’Europeo OK-OKJ al circuito 7 Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo (PV), dal 27 al 30 luglio.

Nel 2023 si farà ritorno anche in Danimarca presso il Rødby Karting Ring, sempre in occasione del FIA Karting European Championship – OK – OKJ e per la prima volta si correrà sulla nuova pista Steel Ring Trinec in Repubblica Ceca, mentre l’appuntamento inaugurale della stagione sarà a Valencia già nel mese di marzo.

Per quanto riguarda le classi KZ, invece, il FIA World Championship è stato assegnato alla pista di Wackersdorf in Germania e si svolgerà nel weekend del 10 settembre, mentre l’Euro sarà su due Round: il primo a Zuera in Spagna nel mese di aprile e il secondo in Italia a Sarno nel weekend del 9 luglio.

Come detto, le novità per il 2023 non riguarderanno però soltanto la scelta delle location a calendario, ma vedono anche l’introduzione di una nuova categoria, la OK-N che mira a rivitalizzare e promuovere il kart a livello nazionale con normative che favoriscono la riduzione dei costi. Il Regolamento Sportivo prevede infatti l’utilizzo di un telaio unico e di un solo motore (derivato da quello dell’attuale OK), così come un numero limitato di set di pneumatici. La nuova categoria avrà il proprio meeting Internazionale denominato FIA Karting World Cup OK-N e i partecipanti dovranno qualificarsi tramite eventi nazionali. Per garantire lo sviluppo di questo progetto promozionale, la FIA raccomanderà alle ASN di organizzare gli eventi di qualificazione in vista del Campionato del Mondo. Questa iniziativa dovrebbe far tornare molte ASN, che attualmente assegnano i propri titoli nazionali a categorie monomarca, ad organizzare i Campionati Nazionali con classi di omologazione internazionale, sia per i telai, sia per i motori.

 

Il calendario FIA Karting 2023 ufficiale:

 

FIA Karting World Championship – OK & OKJ

05 – 08/10 Franciacorta (ITA)

FIA Karting World Championship – KZ & KZ2 World Cup

07-10/09 Wackersdorf (DEU)

FIA Karting European Championship – OK & OKJ

23-26/03 Valencia (ESP)

18-21/05 Třinec (CZE)

15-18/06 Rødby (DEN)

27-30/07 Castelletto (ITA)

FIA Karting European Championship – KZ & KZ2

13-16/04 Zuera (ESP)

06-09/07 Sarno (ITA)